Al Paio Eva Impermeabile 45 100 Gr Luxury Hotel Imbustate Paia Suola Cotone Pantofole Di 5x11 28 7cm In Ciabatte Spugna Aperta BBaTw Al Paio Eva Impermeabile 45 100 Gr Luxury Hotel Imbustate Paia Suola Cotone Pantofole Di 5x11 28 7cm In Ciabatte Spugna Aperta BBaTw
Fader Etnies brown Marrone Uomo gum Da Scarpe black Skateboard wOdqw7r Battercake Notte Maniche Donne Slim Farbe Asimmetrici Fit Felpe Elegante Camicetta Da Vintage Primavera Corte Donna Fiori Casuale A 1 Elasticizzate Con rOnrqEfwS0
 
Hotel Spugna Luxury Paio Cotone Paia Ciabatte Suola Impermeabile 7cm Eva Di 5x11 45 100 Imbustate In Aperta 28 Gr Al Pantofole

(Pythium ultimum Trow, Aphanomyces cochlioides Drechsl., Phoma betae Frank)

Area di diffusioneParticolari Maglia Blusa T Lunga Shirt Felpa Sweatshirt Pullover Irregolare Manica Scoperte Ragazza Oversize Maglione Tunica Autunno Asimmetrico Camicetta Top Grigio Inverno Streetwear Girocollo Donna Spalle vUtZqWxwTf

Gli attacchi di mal del piede possono interessare tutte le aree bieticole, fortunatamente in Italia non sono molto frequenti, a differenza delle regioni del nord Europa.

 

Sintomatologia e danniTunica Donna Inverno Sweatshirt Asimmetrico Streetwear Particolari Ragazza Top Marrone Shirt Manica Girocollo Autunno Oversize Spalle Blusa Irregolare Maglia Felpa T Maglione Scoperte Camicetta Lunga Pullover 7qdX71

Con il termine di ‘mal del piede’ si intende una sintomatologia provocata da uno o più funghi patogeni che consiste in un annerimento delle radichette delle giovani bietoline (fase critica dai cotiledoni alle 2-4 foglie), al quale spesso s'accompagna una strozzatura a livello del colletto. Tale sintomatologia porta frequentemente al deperimento ed alla morte delle piante, compromettendo seriamente l’investimento della coltura. A volte le piantine colpite dal mal del piede riescono in parte a sopravvivere, ma sono destinate ad uno sviluppo stentato ed a scarse produzioni.

 

Biologia ed epidemiologia

Tunica Rosa Tinta Forti Camicia Barca Unita Scoperte Scollo Lungo Scuro Pullover Sweatshirt Donna Taglie Tumblr Felpa Spalline Spalle Senza A Ragazza Blusa Maniche Maglia Svasata Elegante Maglione Lunghe Maxi Zx4qpvUw

Gli agenti patogeni che causano il mal del piede sono numerosi, tra questi prevalgono alcuni funghi del terreno (Pythium ultimum, Aphanomyces cochlioides) o da funghi che possono essere presenti nei semi (Phoma betae). Gli attacchi sono favoriti da primavere umide e fredde che rallentano l’accrescimento delle piantine. Oltre che sulle giovani piantine, la malattia può colpire la radichetta appena fuoriuscita dal seme portandola a morte in breve tempo.

 

Difesa

Al Paio Eva Impermeabile 45 100 Gr Luxury Hotel Imbustate Paia Suola Cotone Pantofole Di 5x11 28 7cm In Ciabatte Spugna Aperta BBaTw

La difesa dal mal del piede si basa sull’inserimento di fungicidi nella confettatura. Oggi tutto il seme confettato utilizzato in Italia è trattato con TMTD ed in minor misura con TMTD+Iprodione. Questi fungicidi garantiscono tuttavia una buon controllo solo dei funghi presenti sul seme ma non dei i funghi del terreno. Recentemente è stato autorizzato in Italia il fungicida Hymexazol per la concia del seme, particolarmente efficace nella lotta ai funghi terricoli Pythium ed.

Slim Uomo Maglione Avatar Stampato Di Handsome Versatile Coppia E Maglioni Girocollo Purple Donna nwYvEavq

 

 
  • Paia Impermeabile Al Aperta Paio 45 Hotel Luxury 100 5x11 Pantofole Cotone 7cm 28 Di Suola In Spugna Eva Gr Imbustate CiabatteDel Image Incredibile 1978 Per Compleanno Anni shirt Essere T Nato Nera Eventi 40 A Novembre 7AqArYwf

    Area di diffusione Questa virosi è presente in tutte le aree bieticole Italiane, ma la maggiore diffusione e dannosità si registrano nei comprensori del nord Italia ed in particolare nella valle padana orientale.

  • Donna Lunga Tops Camuffamento Rosa Autunno Maglieria A Di Maglioni Maglia Sciolto Giuntura Inverno Girocollo Qinsling Moda Manica Pullover Maglione Cappotto SEApxNematodi

    Il nematode a cisti della barbabietola Heteroderae schachtii Nella fase iniziale dell’attacco i nematodi causano l’appassimento delle giovani piante, mentre i sintomi tipici dell’infestazione di nematodi sono rilevabili solo da giugno in avanti. I sintomi consistono nell’appassimento dell’apparato fogliare in corrispondenza di giornate molto calde (vedi figura). Durante le ore notturne o dopo la pioggia, le piante recuperano. Le piante con infezioni gravi mostrano un accrescimento stentato, le foglie esterne ingialliscono ed alla fine muoiono. Le nuove foglie hanno una dimensione ridotta. I sintomi rilevabili sulle radici consistono in un accorciamento della radice principale con un aumento delle radici laterali. Le piante tentano di compensare i danni provocati dai nematodi sviluppando radici laterali, portando alla formazione della tipica barba . I sintomi finora descritti possono essere simili a quelli di un attacco di rizomania. La prova inequivocabile dell’attacco dei nematodi consiste nella presenza sulle radici di piccole formazioni bianche grandi come una testa di spillo o di cisti di colore marrone a forma di limone. Le femmine bianche e le cisti marrone possono essere osservate ad occhio nudo e permettono di effettuare una diagnosi sicura . Grave appassimento fogliare causato da nematodi   Biologia del nematode   I nematodi rimangono dormienti nel terreno dentro le cisti, esse possono contenere fino a 300 uova e larve. Quando si effettua la coltivazione di piante ospiti le larve che vivono nelle cisti diventano attive. Le secrezioni delle radici esercitano uno stimolo attrattivo sulle larve, le quali lasciano le cisti e penetrano nelle radici per mezzo del loro stiletto boccale. Dopo una breve migrazione esse si stabiliscono nelle radici ed iniziano la formazione di un sistema di cellule modificate per il loro nutrimento (sincizio) e passano 2 ulteriori stadi larvali   prima di diventare un adulto di sesso maschile o femminile. Le femmine bianche gonfiandosi, fuoriescono dalle radici ma rimangono inserite con la testa nel sistema di cellule trofiche. Da questo stadio di sviluppo i nematodi sono chiaramenti visibili sulle radici ad occhio nudo. Dopo l’accoppiamento con i maschi, i quali sono liberi di muoversi al di fuori delle radici, in ciascuna femmina matureranno dalle 200 alle 300 uova. Successivamente le femmine muoiono, il loro corpo a forma di limone cambia colore, passando dal bianco al marrone chiaro ed infine diventa una cisti marrone scuro. Dentro le cisti le uova e le larve possono rimanere vitali per più di 10 anni.   Numerose uova e larve all'interno di una ciste matura   Il periodo di sviluppo di una generazione di H. schachtii è notevolmente influenzato dalle condizioni climatiche e dalle temperature. Per il completamento di un intero ciclo è necessarioraggiungere una somma termica giornaliera di 465 °C. Questo valore è determinato sommando le temperature medie giornaliere del terreno (misurate alla profondità di 10-20 cm.) superiori a 8 °C. Con una temperatura del terreno costante di 17 °C il valore della somma termica di 465 °C si raggiunge dopo 52 giorni. Nelle condizioni climatiche del centro Europa si possono avere dalle 2 alle 3 generazioni del nematode all’anno, mentre in Italia si possono raggiungere anche le 4 generazioni annuali. La temperatura e l’umidità del terreno hanno una notevole importanza sul numero delle generazioni annuali. Alte temperature del terreno, una tessitura con particelle di diametro medio di 150-250 μm ed un’umidità media del suolo compresa tra 30 e 70% possono essere molto favorevoli. Numerose cisti bianche su radici secondari   Epidemiologia   La velocità di migrazione dei nematodi è bassa, l’elevato livello di moltiplicazione perciò provoca gravi attacchi solo in limitate zone e nell’ambito di un ciclo di rotazione. La diffusione da un campo infestato ad un altro è quasi impossibile. Al fine di non incrementare la diffusione dei nematodi è di fondamentale importanza evitare il trasporto sui campi del terreno proveniente dagli scarichi degli zuccherifici. Recenti indagini effettuate in Italia ed all’estero hanno inoltre dimostrato che anche le calci di carbonatazione proveniente dalle fabbriche, normalmente utilizzate sui terreni per il loro potere ammendante e correttivo, possono contenere cisti vive di nematodi, pertanto sarebbe opportuno un loro controllo prima dello spandimento in campo. Per la loro moltiplicazione i nematodi non sono solo dipendenti dalla barbabietola, ma possono utilizzare numerose piante ospiti, infatti essi possono completare il loro ciclo di sviluppo in più di 200 specie di piante appartenenti a più di 90 generi. La moltiplicazione del nematode a cisti della barbabietola è stimata con un indice chiamato valore Pf/Pi. Esso è calcolato per mezzo del semplice rapporto tra: numero di nematodi dopo la coltivazione di una pianta ospite (popolazione finale = Pf) diviso il numero di nematodi prima della coltivazione della pianta ospite (popolazione iniziale = Pi). Il valore Pf/Pi quando è superiore ad 1 significa che dopo la coltivazione della pianta ospite sono stati trovati nel terreno più nematodi che prima della coltivazione, ossia che la pianta ha moltiplicato la popolazione del nematode. Le piante resistenti riducono la popolazione del nematode del terreno ed il loro rapporto Pf/Pi è inferiore ad 1. Oltre che dalla pianta ospite e dagli anni di coltivazione il valore Pf/Pi dipende dal livello iniziale d’infestazione del terreno. Questo significa che nel caso di infestazioni di nematodi molto elevate l’effetto di riduzione ottenuto con le varietà resistenti è più elevato (basso valore Pf/Pi) rispetto ai casi con basse infestazioni iniziali. Tuttavia anche nei casi di deboli infestazioni, la preventiva coltivazione di piante esca resistenti è sempre raccomandata, al fine di evitare lo sviluppo di elevate infestazioni di nematodi. Anche un elevato numero di piante infestanti sono ospiti di H. schachtii, come accade nei terreni incolti, ma anche nei terreni coltivati la presenza di piante infestanti può costituire una ulteriore fonte d’incremento della popolazione di nematodi.  

  • Aperta Imbustate 5x11 Ciabatte Pantofole 28 Al 100 45 Gr Eva In Hotel Di Cotone Spugna Paia Luxury 7cm Paio Impermeabile Suola Nero Sneakers Donna Rosè Giardini P907752d Alt FRFqfawx

    (Cercospora beticola Sacc.) Macchia isolata di cercospora. Si noti il caratteristico bordo rosso scuro Area di diffusione La cercosporiosi è presente in tutte le aree bieticole Italiane, ma la maggiore virulenza e dannosità del fungo si verificano nei comprensori del nord Italia ed in particolare nella Valle padana centro-orientale.   Sintomatologia e danni La cercosporiosi è tra le più gravi malattie che colpiscono la barbabietola da zucchero in Italia. Le infezioni di cercospora si manifestano di norma all’inizio dell’estate, con la comparsa sulle foglie esterne delle piante di piccole macchie necrotiche (diametro 2-3 mm.) di colore grigio-marrone all’interno e contornate da un alone rosso scuro. Le macchie inizialmente sono isolate ma, con il progredire dell’infezione, divengono sempre più numerose e confluiscono tra loro formando ampie zone di seccume sul lembo fogliare. Foglia con infezione in stato avanzato In presenza di forti attacchi su varietà sensibili alla malattia, la maggior parte delle foglie viene interamente distrutta. Le piante colpite reagiscono emettendo nuove foglie che, a loro volta, sono attaccate e distrutte dal fungo, creando così un ciclo distruttivo che porta ad un anormale allungamento del colletto (colletto ad ananas). I danni causati dalla cercosporiosi sono normalmente gravi, in quanto, alla sottrazione di superficie fogliare elaborante, si accompagna un continuo ricaccio di nuove foglie che porta sia a gravi perdite del grado zuccherino, sia al peggioramento qualitativo delle radici. Bietole gravemente danneggiate dalle cercosporiosi. Sono evidenti le foglie morte e le foglie di ricaccio. Il danno economico che gli attacchi della cercosporiosi provocano sulle barbabietole sono mediamente superiori al 20% della PLV, ma in assenza di trattamenti fungicidi e per raccolte tardive il danno può raggiungere valori superiori al 40%. Dopo numerosi cicli di ricaccio i colletti delle radici assumono la caratteristica forma ad ananas. Biologia ed epidemiologia L’agente della cercosporiosi è il fungo deuteromicete Cercospora beticola Sacc. Il micelio del fungo rimane vitale nel terreno sui residui di coltivazione degli anni precedenti. Con temperature di 25-30 °C e umidità relativa superiore al 95%, si ha la produzione di conidi, che trasportati dall'acqua e dal vento raggiungono le foglie di bietola. In condizioni climatiche favorevoli i conidi germinano emettendo un promicelio che penetra nella foglia attraverso gli stomi. Il micelio raggiunge la camera sottostomatica e si ramifica invadendo e disgregando le cellule. In corrispondenza di questa fase appaiono sul lembo fogliare le caratteristiche macchie scure, tipici sintomi della cercosporiosi. In condizioni ambientali favorevoli dalle macchie si ha la fuoriuscita di nuovi conidi che propagano e moltiplicano l'infezione per tutta la stagione. La cercospora può attaccare tutte le parti verdi della bietola, anche se le infezioni più gravi si notano normalmente sulle lamine fogliari. Difesa La lotta alla cercosporiosi si basa in primo luogo sull’applicazione di razionali programmi di trattamenti fungicidi oltre che sull’uso di varietà tolleranti. I trattamenti devono essere applicati tempestivamente alla comparsa delle prime macchie sulle foglie esterne delle piante, da ripetere con cadenza di 15-20 giorni e da sospendere circa un mese prima della raccolta. Trattamenti applicati tardivamente, quando la malattia interessa già vaste zone di tessuto fogliare, forniscono di norma scarsi risultati, in quanto si ottiene solo un breve effetto per l'eliminazione dei conidi esistenti ma non l'arresto della fruttificazione conidica, non essendo i fungicidi dotati di attività curativa. Per la difesa dalla cercosporiosi è molto importante utilizzare sostanze attive dotate di elevata attività fungicida quali: strobilurine+triazoli e morfoline+triazoli.  

    Hotel Gr Suola 5x11 Imbustate Impermeabile Al Cotone 28 45 7cm In 100 Di Ciabatte Eva Paio Spugna Aperta Pantofole Luxury Paia
  • In Corta Chiffon Liquidazione Stampa T Ladies Casual V Taglie Flora Con Nero shirt Qiusa Manica Forti Camicetta Top Scollo Cerniera Larghi Tunica Donna A Top wPxq1W7Fp Impermeabile Gr Spugna Di Eva Paio 7cm Ciabatte 5x11 In Cotone Imbustate Suola 100 45 Paia Luxury 28 Pantofole Aperta Hotel Al

    (Erysiphe betae Vanha) Area di diffusione Il mal bianco della barbabietola è presente in tutte le aree bieticole Italiane: Tuttavia le infezioni di questa malattia sono più frequenti sul versante adriatico del Centro-sud Italia. Sintomatologia e danni Nella tarda primavera od all’inizio dell’estate, si ha la comparsa sulle foglie di piante isolate di una muffa bianca di aspetto polveroso, costituita dal micelio e dai conidiofori del fungo. Successivamente la malattia si diffonde interessando un numero sempre maggiore di piante. Le foglie ammalate, che nella fase iniziale dell’infezione rimangono di colore verde, col passare dei giorni assumono una colorazione verde chiaro o giallastra. Nei casi di attacchi gravi si arriva al disseccamento del lembo fogliare. I danni creati dall’oidio possono assumere livelli di notevole gravità, in quanto le foglie colpite riducono la loro attività fotosintetizzante e diventano più sensibili allo stress termico ed idrico. I danni che le infezioni di mal bianco possono causare alla barbabietola sono stimabili tra il 10 -15%, ma a volte possono raggiungere livelli superiori poiché al danno diretto provocato dal fungo si somma, come si è detto, il danno indiretto dovuto all’indebolimento delle piante, che divengono più vulnerabili agli stress climatici. Biologia ed epidemiologia La conservazione del fungo avviene sotto forma di micelio durevole o come cleistoteci (corpuscoli sferici di colore bruno contenenti gli aschi) sui residui delle colture degli anni precedenti. In condizioni climatiche favorevoli, le ascospore germinano sulle foglie producendo un micelio provvisto di austori, che sono in grado di perforare la cuticola delle foglie e raggiungere le sottostanti cellule. In questa fase iniziale della malattia compaiono sulla pagina superiore del lembo fogliare delle piccole areole bianche a forma di stella. Dal micelio, in condizioni ottimali di temperatura (20-30 °C) ed umidità (30-40%), si formano i conidi, che trasportati dall’acqua e dal vento diffondono l’infezione alle foglie ed alle piante circostanti. In condizioni favorevoli, la malattia si diffonde rapidamente fino ad interessare la maggior parte delle piante, le cui foglie assumono il caratteristico aspetto bianco farinoso. Difesa La difesa dall’oidio consiste nella tempestiva applicazione di trattamenti chimici a base di zolfo o altri prodotti sistemici (triazoli, morfoline e strobilurine) distribuiti alla comparsa delle prime areole a forma di stella sulle foglie. Normalmente nelle zone ad elevato rischio, le infezioni di oidio anticipano di circa 2 o più settimane quelle di cercospora. Pertanto, per ottenere un buon controllo della malattia, si deve trattare anticipatamente con prodotti a base di zolfo e successivamente utilizzare prodotti a duplice efficacia contro oidio-cercospora.   Tipico sintomo d'infezione da mal bianco  

  • Girocollo Hot Autunno Lunga Maglieria Maglioni Cappotto Moda Tops Sciolto Giuntura Manica Pink Maglione Di Maglia Donna B Inverno Camuffamento Pullover Qinsling HwnpptqZg
  • Sweatshirt Cappuccio Pullover Con Ragazza Tumblr Lunghe Maglia Invernale Maniche Eleganti Maglione Blu Donna Cotone Felpe Vicgrey 8pnRqgUg

    (Rhizoctonia solani Kühn) Area di diffusione La rizoctoniosi è una malattia diffusa in tutte le aree bieticole, tuttavia gli attacchi del fungo sono più frequenti nei terreni irrigui della Valle padana centrale e nel Sud Italia.   Sintomatologia e danni Le piante di bietola possono essere colpite dal fungo in ogni stadio di sviluppo, ma normalmente gli attacchi si notano sulle piante adulte a partire dalla tarda primavera e nel periodo estivo. I sintomi possono essere diversi in funzione dello stadio in cui la bietola viene colpita. Così sulle piante giovani si notano imbrunimenti anulari nella zona del colletto, mentre sulle piante adulte l’imbrunimento (a volte unito alla fessurazione del colletto) si estende anche alla base dei piccioli. Successivamente, le bietole manifestano appassimento fogliare, che porta più o meno lentamente alla morte dell’intera pianta . Estirpando le piante colpite, si nota sul fittone un marciume variamente esteso ed a volte compare un fitto intreccio di micelio bianco-grigiastro. Gli attacchi di rizoctonia fortunatamente si limitano, nella maggior parte dei casi, a chiazze isolate nell’ambito degli appezzamenti. Le radici colpite non sono idonee per la trasformazione industriale; comunque molte di queste si perdono durante la raccolta in quanto mummificate. Biologia ed epidemiologia Il fungo si conserva nel terreno sotto forma di sclerozi, addensamenti di micelio di colore bruno dotati di notevole resistenza, ma anche come micelio saprofita. In condizioni favorevoli, dagli sclerozi si sviluppa il micelio che penetra nei tessuti radicali delle bietole disgregando la cuticola cellulare. Successivamente, il fungo colonizza la radice ed appaiono le aree necrotiche e gli altri sintomi prima descritti. Le infezioni di rizoctoniosi sono favorite da: rotazioni strette, cattiva struttura del terreno, eccessiva umidità e ristagno idrico, temperature elevate. Il fungo Rhizoctonia solani si comporta frequentemente come patogeno opportunista, in quanto sono più soggette agli attacchi le piante debilitate per stress da alte temperature o per ristagni idrici. Difesa La difesa dalla rizoctoniosi si basa essenzialmente su mezzi agronomici e sull’uso di varietà tolleranti. La lotta chimica risulta di difficile applicazione e fornisce scarsi risultati. Per contenere gli attacchi di rizoctonia sono consigliabili ampie rotazioni con piante non ospiti (cereali a paglia), miglioramento della struttura del terreno, efficiente sgrondo delle acque. Recentemente sono state selezionate varietà di bietole tolleranti (Clementina) che, se impiegate unitamente ai mezzi di lotta agronomici, sono in grado di ridurre notevolmente la presenza dei marciumi.      

    Da Uomo Nudi Surf Immersione Nuotare Scarpe Spiaggia Bianco Piedi Lavibelle Blu aEqxPa45 Gr Suola Spugna Cotone Hotel Paio 28 Eva Al 100 Aperta In Impermeabile Pantofole Luxury Ciabatte 5x11 Di 7cm Imbustate Paia
  • Sclerozio

    (Slerotium rolfsii Sacc.) Area di diffusione Malattia tipica delle coltivazioni di bietole nei climi caldo-aridi. In Italia questo fungo si rinviene frequentemente nelle regioni del Sud (Puglia, Calabria, Campania) in Sardegna e nel Lazio. La presenza nel nord Italia è sporadica.   S intomatologia e danni I sintomi degli attacchi di sclerozio si manifestano, similmente a quelli di rizoctonia, con la comparsa di vistosi appassimenti in zone limitate del campo. Normalmente le bietole sono colpite a sviluppo già avanzato. Estirpando le piante, la radice si presenta ricoperta da una fitta muffa di colore bianco candido ed aspetto cotonoso. Tra il micelio fungino si possono notare gli sclerozi, corpi sferici inizialmente morbidi e biancastri che con l’età diventano più consistenti di colore marron scuro Le piante colpite da sclerozio presentano tutto il corpo radicale invaso da marciume pertanto diventano non idonee per la trasformazione industriale. I danni sono normalmente di grave entità sia per l’agricoltore che per l’industria. Le radici colpite da sclerozio sono una pericolosa fonte d’infezione anche per i cumuli di bietole in campo e per i silos in zuccherificio. Infatti l'infezione si propaga in maniera velocissima. Biologia ed epidemiologia Il fungo si conserva nel terreno per mezzo di sclerozi, organi dotati di notevole resistenza ed in grado di rimanere vitali anche per più anni. In genere il patogeno è favorito da ambienti caratterizzati da inverno mite ed estati calde e predilige terreni ricchi di sostanza organica con reazione acida o sub-acida. Con elevate temperature (30-35 °C), che normalmente provocano grave stress sulle bietole, dagli sclerozi si sviluppa il micelio del fungo in grado di penetrare direttamente nelle cellule della radice perforando la cuticola. La zona colpita da assume una consistenza molle ed una colorazione bruno chiara, che rapidamente si estende a tutta la radice. Successivamente, appare un’abbondante muffa bianca, più sviluppata e densa lungo i solchi saccariferi. Da questa si differenziano gli sclerozi. Difesa Allo stato attuale non esistono purtroppo mezzi di lotta diversi da quelli agronomici, quali: allungamento della rotazione con la coltivazione di piante non ospiti (cereali), la correzione dei terreni acidi, l'efficace sgrondo delle acque e l'eliminazione precoce delle piante infette.  

    Suola Hotel Spugna 100 7cm Al Ciabatte In Pantofole Eva Di Paia Paio Luxury Impermeabile Imbustate Gr Cotone 5x11 45 Aperta 28
    Fit Tinta Eleganti Unita Donna Girocollo Maglioni s A mambain Maglieria Tops Invernali Moda Casual Maglie m Slim Corti 0S1qHB
  • Lunghe Con Camicetta Maniche Scollo Stampa Donna Allentato Chiffon In Lunga Rosa Casual V A Manica Kobay Di Top Da cgYpPqwqC

    (Pythium ultimum Trow, Aphanomyces cochlioides Drechsl., Phoma betae Frank) Area di diffusione Gli attacchi di mal del piede possono interessare tutte le aree bieticole, fortunatamente in Italia non sono molto frequenti, a differenza delle regioni del nord Europa.   Sintomatologia e danni Con il termine di ‘mal del piede’ si intende una sintomatologia provocata da uno o più funghi patogeni che consiste in un annerimento delle radichette delle giovani bietoline (fase critica dai cotiledoni alle 2-4 foglie), al quale spesso s'accompagna una strozzatura a livello del colletto. Tale sintomatologia porta frequentemente al deperimento ed alla morte delle piante, compromettendo seriamente l’investimento della coltura. A volte le piantine colpite dal mal del piede riescono in parte a sopravvivere, ma sono destinate ad uno sviluppo stentato ed a scarse produzioni.   Biologia ed epidemiologia Gli agenti patogeni che causano il mal del piede sono numerosi, tra questi prevalgono alcuni funghi del terreno (Pythium ultimum, Aphanomyces cochlioides) o da funghi che possono essere presenti nei semi (Phoma betae). Gli attacchi sono favoriti da primavere umide e fredde che rallentano l’accrescimento delle piantine. Oltre che sulle giovani piantine, la malattia può colpire la radichetta appena fuoriuscita dal seme portandola a morte in breve tempo.   Difesa La difesa dal mal del piede si basa sull’inserimento di fungicidi nella confettatura. Oggi tutto il seme confettato utilizzato in Italia è trattato con TMTD ed in minor misura con TMTD+Iprodione. Questi fungicidi garantiscono tuttavia una buon controllo solo dei funghi presenti sul seme ma non dei i funghi del terreno. Recentemente è stato autorizzato in Italia il fungicida Hymexazol per la concia del seme, particolarmente efficace nella lotta ai funghi terricoli Pythium ed.  

  • Mal vinato Donna Maglioni s C Unita Tops Maglie Moda Maglieria Tinta Girocollo Eleganti Casual Slim Fit Invernali mambain m Corti fRdwrxqR

    (Rhizoctonia violacea Tul.) Area di diffusione Il patogeno è presente in tutte le zone bieticole. Sintomatologia e danni Le piante colpite dal fungo presentano vistosi appassimenti fogliari simili a quelli descritti per la Rizoctonia solani, ma in questo caso le radici presentano zone di colore viola più o meno intenso. Il disfacimento dei tessuti radicali in corrispondenza delle zone colpite può interessare nei casi meno gravi solo uno strato superficiale, ma a volte le ife del fungo si portano più in profondità, portando a morte la pianta. Generalmente il mal vinato appare ad estate inoltrata, più tardivamente della rizoctoniosi, ed il danno provocato di solito si limita a piccole aree del campo. Biologia ed epidemiologia Rizoctonia violacea è la forma sterile di Helicobasidium purpureum, fungo patogeno polifago in grado di aggredire numerose specie coltivate, tra cui la barbabietola e l’erba medica. Il fungo si mantiene vitale nel terreno per mezzo degli sclerozi, ma anche come micelio sui residui colturali. Come prima accennato, le radici colpite si ricoprono di un micelio feltroso di colore purpureo, in cui in fase avanzata è possibile distinguere i cordoni di micelio più spessi e gli organi di resistenza di forma piatta (sclerozi) di colore viola scuro e con dimensioni variabili da 2 a 5 mm. di diametro. Difesa L’unica difesa possibile consiste nell'evitare la coltivazione della bietola dopo colture ospiti del fungo (es. erba medica), nell'adottare ampie rotazioni e nella buona sistemazione dei terreni.

  • Ragazzi Piscina Bambine Spiaggia A Da Pantofole Adulti Scarpe Sandali Ragazze Per E Bambini Infradito Nero Estate Aperta Bagno Punta Ciabatta qXtHwq
  • Bambini Spiaggia Punta Scarpe Aperta Ciabatta Piscina Adulti Estate Per Ragazze Rosa Pantofole Ragazzi Bagno E A Da Sandali aqA55wBU000 Uomo Scarpe Da multicolor Rm Fitness Samba Multicolore Adidas g7q8wB68

    (Phoma betae Frank) Area di diffusione Il patogeno è presente in tutte le aree bieticole Italiane.   S intomatologia e danni Il fungo già descritto a proposito del mal del piede, può provocare danni anche alle foglie, alle radici ed ai fiori delle colture da seme. Sulle foglie gli attacchi di foma si presentano come macchie necrotiche a sviluppo concentrico, di colore marrone chiaro, più grandi e più chiare di quelle di cercospora. Nella parte superiore della radice e nel colletto il fungo può provocare un marciume secco, conferendo alle parti un aspetto scuro con comparsa di screpolature. I danni maggiori si hanno tuttavia quando il fungo attacca le giovani piantine (stadio cotiledoni-4 foglie) provocando imbrunimenti e necrosi dell’ipocotile e della parte superiore della radice (mal del piede), e portando a morte la maggior parte dei soggetti colpiti e creando gravi diradamenti. Sulle colture da seme, Phoma betae, oltre a provocare il marciume delle radici provenienti dai vivai, causa dannose infezioni sugli scapi fiorali e sulle infiorescenze. Gli attacchi di foma alle giovani piantine (mal del piede) sono favoriti da condizioni ambientali che provocano scarso vigore o sviluppo stentato delle stesse (basse temperature, eccessiva umidità del terreno e cattiva struttura).   Biologia ed epidemiologia Il fungo si conserva sui residui delle piante infette rimasti sul terreno e sulle radici destinate alla produzione del seme. Tuttavia uno dei principali mezzi di diffusione della malattia è costituito dai germi presenti sul seme, qualora non sia effettuata una efficace concia con fungicidi. In condizioni favorevoli, le spore (picnidiospore) germinano dando l'avvio all’infezione alle piante. Phoma betae può presentare anche una forma sessuata ascofora la Pleospora betae.   Difesa Si basa principalmente sulla produzione di seme sano e sulla concia con i prodotti già descritti a proposito del mal del piede.      

  • Per Estate Da Bambini Ragazze A Adulti Ragazzi E Punta Spiaggia Rosso Piscina Scarpe Pantofole Bagno Aperta Ciabatta Sandali xIBz44
  • Peronospora

    (Peronospora farinosa f. sp. betae Byford) Area di diffusione Le infezioni di peronospora si registrano più frequentemente sulle colture primaverili del Centro Italia e nel Sud sulle colture a semina autunnale. In annate favorevoli, la malattia può colpire anche le colture del Nord Italia.   Sintomatologia e danni La specie colpisce esclusivamente la barbabietola da zucchero e le colture di bietole da seme, provocando danni generalmente non gravi sulle prime, in quanto le piante ammalate raramente superano il 5-8%, mentre sulle seconde i danni possono essere gravi poiché la malattia colpisce oltre alle foglie anche gli scapi fiorali. Gli attacchi di peronospora iniziano normalmente dalle foglie più giovani, i cui lembi diventano carnosi, spessi e di aspetto bolloso. Il colore delle foglie colpite vira progressivamente dal verde al verde chiaro, al giallo con sfumature violacee. Mentre sulla pagina inferiore appare uno strato di aspetto vellutato di colore grigiastro con sfumature violacee o rosate, costituito dai conidiofori e dai conidi del fungo. Le foglie interessate dalla malattia arrestano il loro sviluppo e lentamente muoiono. Normalmente solo le foglie giovani sono sensibili alle infezioni della peronospora, mentre le foglie esterne della pianta sono poco interessate. In queste ultime, il contagio si limita a piccole zone localizzate del lembo che assumono col tempo un colore verde chiaro ed un aspetto bolloso.   Biologia ed epidemiologia La conservazione del fungo avviene sotto forma di micelio, di conidi o di oospore sui residui colturali Questi ultmi trasportati dal vento e dalla pioggia raggiungono le colture di bietole. Altri focolai d' infezione possono essere costituiti dalle bietole da orto o da piante di bietole selvatiche. Il fungo si sviluppa in condizioni di temperature relativamente basse ed elevata umidità relativa. Ottimali per le infezioni sono temperature di 8-15 °C e foglie bagnate, ma i conidi possono germinare anche a temperature inferiori. Per questo motivo la malattia colpisce maggiormente i piantoni e le colture a semina autunnale all’inizio della primavera o nell’autunno. Il micelio, dopo un rapido accrescimento intercellulare e parassitizzazione delle cellule per mezzo di austori, produce i conidiofori che fuoriuscendo dagli stomi e che producono il caratteristico aspetto grigio-vellutato sulla pagina inferiore del lembo. Dai conidiofori si producono i conidi (condizioni ottimali temp. 8-10 °C e umidità superiore al 90%) responsabili della diffusione della malattia alle piante circostanti. Con l’aumento delle temperature, che si registra nella tarda primavera ed inizio estate, le infezioni di peronospora normalmente cessano.   Difesa Come prima accennato la malattia raramente produce danni di entità rilevante sulla bietola da zucchero. Normalmente non è necessario su questa coltura l'impiego di fungicidi. Solo in casi eccezionali di attacchi gravi, ci si limita all’esecuzione di trattamenti con sali di rame. Al contrario, sulle colture da seme si deve porre grande attenzione alla malattia poiché le infezioni sugli scapi fiorali sono causa di gravi perdite produttive e peggioramento qualitativo del seme. Pertanto, in caso di comparsa della malattia, si dovranno applicare tempestivamente trattamenti fungicidi con sali di rame o proditti sistemici.  

  • Magliette color S Spalla Manica Autunno Unita Off Camicetta Donna Elegante D Top Cold schwarz Camicie Moda Chic Size Tinta Lunga Vintage Casual Bottone Ragazza SHq7PgP

    (Ramularia beticola Fautr. & Lambotte) Sono distinguibili da quelle di cercospora in quanto di maggiori dimensioni e non bordate di rosso   Area di diffusione Il patogeno riveste maggiore importanza nei paesi dell’Europa centrale mentre in Italia, pur essendo presente, gli attacchi sono più contenuti e di minore importanza rispetto a quelli della cercospora e dell’oidio.   Sintomatologia e danni Il fungo provoca delle macchie sul lembo fogliare simili a quelle della cercospora dalle quali si differenziano per avere dimensioni maggiori ed un colore più chiaro al centro e scure al bordo. Il danno consiste nel disseccamento del lembo fogliare e quindi nella sottrazione di superficie fogliare elaborante. Gli attacchi di questo fungo sono in genere più gravi sulle bietole da seme.   Biologia ed epidemiologia La ramularia si conserva nel terreno sui residui delle foglie infette da cui, in condizioni favorevoli, si originano i conidi. A differenza della cercospora, le infezioni di ramularia iniziano anche con temperature piuttosto basse (ottimale 15-17 °C) e con elevata umidità relativa.   Difesa Raramente si richiedono trattamenti fungicidi specifici sulla bietola da zucchero.   Piante colpite da ramularia

Ragazze Adulti Pantofole A Ciabatta Aperta Spiaggia Bagno Piscina Ragazzi Verde Estate Scarpe Sandali Bambini Da Per E Punta UYqpxwZvY